LIVE THE WORLD



VIAGGIA, SCOPRI NUOVE CULTURE
E VIVI NUOVE EMOZIONI

Quest’anno sono state 135 le località italiane e 248 le spiagge premiate con la Bandiera Blu: il riconoscimento annuale che viene assegnato dalla FEE Foundation for Environmental Education, ai comuni che rispettano determinati criteri di qualità della acque, servizi offerti e gestione ambientale.

Questa lista può essere un utile aiuto per la scelta delle vostre vacanze estive con un mare pulito e servizi di alta qualità !


In
Puglia non perdete quindi Rodi Garganico, su un piccolo promontorio a picco sul mare. Il suo clima mite, il paesaggio suggestivo, mare limpido e pulito lo rendono uno dei principali luoghi turistici della regione e del Parco Nazionale del Gargano. Il suo tratto di mare è poco profondo e quindi garanzia di sicurezza sia per i meno esperti al nuoto, sia per le famiglie con bambini. 
A Marina di Ginosa invece, vi aspettano lunghe spiagge sabbiose protette da una verde pineta e dalla macchia mediterranea, garantendovi una vacanza all’insegna del relax.

Se preferite recarvi in Sardegna scegliete Castelsardo, una suggestiva cittadina sul mare, dove si erge la fortezza del Castello dei Doria, ospitando il Museo dell’intreccio mediterraneo, perfetto per una visita culturale. Impossibile non notare nelle sue spiagge le attrezzature all’avanguardia e l’assistenza di personale qualificato, godendo della bellezza di un atmosfera raffinata e rilassante.
Palau tra i suoi pontili galleggianti, ha sempre migliorato negli anni i suoi servizi, fino a diventare una garanzia di benessere. Da non dimenticare la sua zona sempre battuta dal vento di Ponente, che ha favorito lo svilupparsi degli sport legati al vento, tra cui la vela.

La Toscana offre, tra il Parco Naturale della Maremma e Marina di Grosseto, Principina a Mare. Si tratta di un’oasi di pace e relax e soprattutto punto di divertimento per gli amanti degli sport acquatici e per i pescatori, sapendosi distinguere per la sua sabbia fine e dalle dune selvagge con crescita di vegetazione mediterranea. Premiato anche il mare di San Vincenzo, che fa parte di un tratto poco profondo, trovando quindi la giusta profondità per immersioni subaquee e gite in barca.

Ecco la lista completa:

PIEMONTE: Cannero Riviera (Verbania); Cannobio Lido (Verbania)
LOMBARDIA: Gardone Riviera (Brescia)
FRIULI VENEZIA GIULIA: Grado (Gorizia); Lignano Sabbiadoro (Udine)
VENETO: provincia di Venezia: San Michele al Tagliamento – Bibione, Caorle, Eraclea- Eraclea mare, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia – Lido di Venezia;
LIGURIA: Camporosso, Bordighera, Sanremo – Imperatrice, San Lorenzo al mare (Imperia); Loano, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona -Fornaci, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze (Savona); Chiavari, Lavagna, Moneglia (Genova); Lerici, Ameglia – Fiumaretta, Framura (La Spezia)
EMILIA ROMAGNA: Comacchio-Lidi Comacchiesi (Ferrara); Ravenna – Lidi Ravennati, Cervia-Milano Marittima/Pinarella/Cervia (Ravenna); Cesenatico, San Mauro Pascoli-San Mauro mare (Forlì-Cesena); Bellaria Igea Marina, Cattolica, Misano Adriatico (Rimini)
TOSCANA: Carrara (Massa Carrara); Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio (Lucca); Pisa-marina di Pisa-Tirrenia-Calambrone (Pisa); Livorno-Antignano/Quercianella, Castiglioncello e Vada di Rosignano Marittimo, Cecina-Marina/Le Gorette, marina di Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino-parco naturale della Sterpaia (Livorno); Follonica, Castiglione della Pescaia, Marina e Principina di Grosseto, Monte Argentario (Grosseto)
MARCHE: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo-Marotta (Pesaro-Urbino); Senigallia, Ancona Portonovo, Sirolo, Numana (Ancona); Porto Recanati, Potenza Picena – Porto Potenza, Civitanova Marche (Macerata); Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno); Fermo e Pedaso (Fermo)
LAZIO: Anzio (Roma); Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Ventotene-Cala Nave (Latina)
ABRUZZO: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi (Teramo); Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Vasto-Punta Penna/San Tommaso, Francavilla al Mare, San Salvo (Chieti).
MOLISE: Campomarino, Termoli, Petacciato-Marina (Campobasso)
CAMPANIA: Massa Lubrense, Anacapri– Punta Faro/Gradola (Napoli); Positano, Agropoli, Castellabate, Montecorice-Agnone/Capitello, Pollica-Acciaroli/Pioppi, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola-Palinuro,Vibonati, Sapri (Salerno)
BASILICATA: Maratea (Potenza)
PUGLIA: Rodi Garganico (Foggia); Polignano a Mare, Monopoli-Lido Rosso/Castello S.Stefano/Capitolo (Bari); Fasano, Ostuni (Brindisi); Ginosa-Marina di Ginosa (Taranto); Otranto, Melendugno, Salve, Castro(Lecce)
CALABRIA: Cirò Marina, Melissa-Torre Melissa (Crotone); Roccella Jonica (Reggio Calabria)
SICILIA: Lipari-Lipari/Vulcano (Messina); Ispica-Santa Maria del Focallo/Ciricà, Ragusa-Marina di Ragusa (Ragusa); Menfi (Agrigento)
SARDEGNA: Tortolì (Ogliastra); Santa Teresa di Gallura-Rena Bianca, La Maddalena-Punta Tegge/Spalmatore, Palau-Palau Vecchio/Sciumara (Olbia-Tempio); Castelsardo-Ampurias (Sassari); Oristano-Torre Grande (Oristano); Quartu Sant’Elena-Poetto (Cagliari)
TRENTINO: Levico Terme (Trento)