LIVE THE WORLD



VIAGGIA, SCOPRI NUOVE CULTURE
E VIVI NUOVE EMOZIONI

AGGIORNAMENTO AL 28/02
E’ stata pubblicata sul sito della Farnesina ViaggiareSicuri, una nota del Ministero degli Affari Esteri, secondo la quale “si sconsigliano i viaggi in tutta la penisola del Sinai comprese le località balneari di Sharm, Taba, Dahab e Nuweiba”

Il 14 Novembre 2013 è stato abrogato lo Stato di Emergenza e l’Egitto torna ad essere una meta sicura nei suoi resorts turistici in particolare per quanto riguarda le località del Mar Rosso (Sharm El Sheikh, Marsa Alam, Berenice e Hurgada) e quelle dell’alto Egitto (Luxor e Assuan).

I maggiori Tour Operators ripropongono ora offerte vantaggiose, ed affidandovi a loro vi saranno garantite ottimali condizioni di sicurezza.

Approfittatene quindi per visitare questo paese ricco di storia e tradizioni, in uno dei suoi periodi climatici più favorevoli.

Il clima in Mar Rosso è desertico, con giornate calde e notti fresche, inoltre ha la fortuna di avere una percentuale molto bassa di umidità, che renderà il vostro soggiorno gradevole a qualunque alta temperatura si presenti.
Durante i mesi di Gennaio e Febbraio si ha una media di 26°C, mentre l’acqua presenta 23°C, temperatura perfetta per godersi il mare !

Potrete quindi scegliere la meta più adatta a voi tra:

Sharm El Sheikh, la meta più vivace di tutto il Mar Rosso situata nella parte meridionale della penisola del Sinai, ideale per gli amanti della vita notturna, ma anche per coloro che hanno voglia di cimentarsi nello snorkeling, nel windsurf e nel canottaggio. Grazie alla sua particolare posizione, viene spesso rinominata “La Perla del Mar Rosso”, perché è circondata, da un lato, da un vasto ed arido deserto e dall’altro, da uno dei mari più ricchi di specie marine del mondo.

Hurghada è una destinazione ideale per tutti i gusti, prima meta per gli amanti dei Diving Center, e non solo.
Inoltre, punto di partenza perfetto per visitare le rovine romane di Mons Claudianus e Mons Porphirites.

 

Marsa Alam risponderà alle richieste di coloro che adorano la cultura e la storia.
Conserva infatti i più importanti siti archeologici dell’Egitto e vi darà la possibilità di esplorare antiche miniere d’oro e smeraldi.
La sua vegetazione e la sua barriera corallina sono completamente incontaminate, rendendola una cornice adatta a chi predilige il contatto con la natura selvaggia.

 

Berenice, è da poco diventata una meta turistica, grazie alle sue spiagge invidiabili.
Consigliabile per una vacanza all’insegna della tranquillità, essendo una meta ancora poco frequentata dal turismo di massa.