LIVE THE WORLD



VIAGGIA, SCOPRI NUOVE CULTURE
E VIVI NUOVE EMOZIONI

Dal 16 al 23 Aprile Viaggi Erbacci ti propone un bellissimo tour alla scoperta delle bellezze dell’Armenia e della Georgia.

Un viaggio tra mito e spiritualità, dall’Ararat alla terra del Vello d’Oro, che ti consentirà di visitare luoghi meravigliosi, come i siti di Echmiadzin e Zvartnots, che sono iscritti nella lista dei patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, il Mausoleo del Genocidio, luogo simbolo per tutti gli Armeni situato sul promontorio di Tzitzernakabed, definita la “collina delle rondini” e il monastero Noravank, tra le cui architetture spicca per bellezza la raffinatissima facciata con bassorilievi su temi biblici della chiesa della Santa Madre di Dio.
Ci sarà, inoltre, la possibilità di vedere la città di Garni, località in cui si trova l’unico monumento legato alla cultura ellenistica precristiana, il tempio del Sole, fatto costruire nel I secolo da re Tiridate I e si visiterà il monastero di Geghard, del IV secolo, che è scavato, per metà, nella roccia in uno scenario spettacolare. Geghard, patrimonio UNESCO, è definito il “monastero della lancia”, dalla lancia che trafisse il costato di Cristo e che la tradizione vuole qui rinvenuta dopo essere stata portata in Armenia dall’apostolo Taddeo.
Attraverso il passo di Selim, si giungerà, poi, nella zona del Lago Sevan, chiamato “lo smeraldo dell’Armenia” per le sue acque cangianti, dal trasparente a turchese intenso.

armenia-lago-sevan

Dopo un percorso di circa 2 ore, superate le gole del fiume Debet sostando al ponte di Tamara, intatto dal XII secolo, si giungerà al complesso monasteriale di Haghpat, patrimonio UNESCO, monastero capolavoro dell’architettura armena e si continuerà verso il confine georgiano, da cui si proseguirà per Tbilisi, capitale della Georgia. In questa città si potranno ammirare la Cattedrale di Sioni, uno dei centri religiosi più importanti per i georgiani in cui è presente la sacra croce forgiata da Nino, la Santa proveniente dalla Cappadocia che all’inizio del IV secolo si adoperò per la cristianizzazione del Paese. Dal cuore della città si sale alla fortezza di Narikala, che domina dall’alto per poi discendere verso le antiche Terme sulfuree dalle cupole in mattone e, infine, si visiterà Mtskheta, antica capitale e cuore religioso del paese con la chiesa di Jvari del VI secolo e la cattedrale di Svetitskhoveli dove si dice sia sepolta la Tunica di Cristo, entrambi siti UNESCO.

tbilisi-georgia

Il tour si concluderà lungo la grande Via della Seta con la visita di Uplistsikhe, città nella roccia di origine antichissima, anch’essa sito UNESCO, dove sono presenti testimonianze di dimore, mercati, cantine per il vino, il teatro e la basilica a tre navate e ci si fermerà a Gori, città natale di Stalin e, lungo la via del rientro, ultima sosta per la visita al complesso monasteriale di Ananuri.

Armenia_Georgia_Ananuri_Monastery

Un tour di 8 giorni che vi lascerà senza fiato e con ricordi indelebili da tramandare.

Pronti a partire per questa avventura?
Scarica il programma dettagliato e prenota sul sito http://www.viaggierbacci.it/pacchetti/tour-armenia-e-georgia/, oppure vienici a trovare in agenzia.
Siamo a Faenza in Corso Mazzini, 23. Siamo aperti dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, sabato dalle 09.00 alle 12.00.