LIVE THE WORLD



VIAGGIA, SCOPRI NUOVE CULTURE
E VIVI NUOVE EMOZIONI

Situate nel regno degli Zar, Mosca e San Pietroburgo offrono luoghi imperdibili dove si ha la sensazione di viaggiare indietro nel tempo avvolti nel silenzio e nella bellezza di questi paesi.
Da Mosca, con la maestosità del Cremlino, la Piazza Rossa e la bellezza della cattedrale di San Basilio, le cui cupole sono celebri in tutto il mondo, fino a San Pietroburgo, città simbolo della ricchezza dell’epoca zarista.
Preparatevi ad un itinerario che vi consentirà in pochi giorni di scoprire la meravigliosa vita moscovita e gli splendori architettonici di San Pietroburgo.
Sei pronto per partire?

moscow-887047_1920

Una volta giunti a Mosca, capitale della Russia, ci sarà la possibilità di visitare i principali siti d’interesse, come: la Piazza Rossa dove si potranno ammirare gli imponenti edifici che ne fanno da cornice tra i quali spiccano la Cattedrale di S. Basilio, famosa per le sue cupole, il Mausoleo di Lenin, il Museo Storico e gli storici magazzini Gum.  Nella lingua russa antica l’aggettivo rosso era sinonimo di “bello”, “sacro” e dopo la Rivoluzione d’Ottobre la Piazza conservò l’antico nome, acquisendone un’accezione politica.
In Piazza Teatral’naja, una delle più armoniose della capitale, si erge al centro il celebre teatro Bolshoj, considerato uno dei templi del balletto classico mondiale. Fino a circa il 1840 il teatro presentava unicamente opere russe. Nel 2005 fu chiuso per restauri con l’obiettivo di riportare la struttura agli antichi splendori precomunisti.

mosca-cremlino

Quando si è a Mosca non si può non visitare il territorio del Cremlino. È il nucleo più antico di Mosca, attorno al quale la città si è sviluppata nel corso dei secoli, ed è sede delle istituzioni governative nazionali della Russia, nonché uno dei più importanti complessi artistici e storici della nazione.
La parte occidentale del Cremlino è circondata dai Giardini di Alessandro, uno dei primi parchi urbani moscoviti.
All’interno del Cremlino sarà possibile entrare in due delle sue cattedrali.
Durante il soggiorno nella capitale ci sarà anche l’occasione di visitare il Monastero Novodevichij, capolavoro del barocco russo, la Cattedrale del Cristo Salvatore e la storica e pedonale via Arbat, che è la via degli artisti, poeti e cantautori.

san_pietroburgo_ermitage

Fondata dallo Zar Pietro il Grande, San Pietroburgo fu a lungo capitale dell’Impero russo, sede della Corte degli Zar e oggi è uno dei principali centri artistici e culturali d’Europa.
La si può considerare la metropoli più a nord del mondo.
Una volta giunti in questa città la prima cosa che merita di essere visitata è sicuramente l’Ermitage, che è uno dei musei più celebri al mondo. Le sue origini risalgono alla fine del XVII secolo, quando Caterina II fece erigere un edificio a due piani, con la facciata sul Lungo Neva, chiamato piccolo Ermitage. È impossibile citare tutti i capolavori esposti, possiamo solo dire che le sale che attirano maggiormente i visitatori sono in genere quelle dedicate alla pittura francese: Gauguin, Van Gogh, Cezanne, Manet, Matisse e molti altri.

san_pietroburgo_palazzo_caterina

Terminata la visita culturale all’interno del museo, San Pietroburgo sarà in grado di offrire al turista numerosi splendori architettonici e paesaggistici. Ne sono un esempio: il Palazzo di Caterina II, in stile barocco russo tendente al rococò, dipinto in turchese e impreziosito da colonne bianche, tetti aggettanti, stucchi, capitelli e fregi dorati. Il palazzo ospita la celebre sala d’Ambra. Il parco, di 600 ettari e con due laghi artificiali, è ricco di padiglioni, grotte, chioschi alla maniera dei giardini di fine ‘’700.  La Residenza Petrodvorets è considerata la “Versailles russa”. Situata sulle rive del golfo di Finlandia, Petrodvorets può reggere il confronto con Versailles, per i suoi numerosi splendidi palazzi e giardini alla francese ed è famosa per le fontane e i giochi di acqua.
La “Bastiglia Russa”, conosciuta come la fortezza dei Santi Pietro e Paolo sorge sulla piccola Isola delle Lepri nel fiume Neva ed è stata per un lungo tempo carcere politico, dove fu rinchiuso tra gli altri lo scrittore Dostoievskij.

mosca

Mosca e San Pietroburgo sono considerate dai turisti che le hanno visitate due esempi meravigliosi della ricchezza e della grandezza architettonica che caratterizzano il territorio degli Zar.
Sei pronto a partire per questo viaggio unico ed indimenticabile?

Scopri la nostra proposta per visitare queste città: visita il nostro sito https://www.viaggierbacci.it/pacchetti/mosca-e-san-pietroburgo/ per conoscere tutti i dettagli del tour, oppure vienici a trovare in agenzia.
Siamo a Faenza in Corso Mazzini, 23. Siamo aperti dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, sabato dalle 09.00 alle 12.00.