LIVE THE WORLD



VIAGGIA, SCOPRI NUOVE CULTURE
E VIVI NUOVE EMOZIONI

samarcanda

L’Uzbekistan è una destinazione poco conosciuta, nonostante sia il paese più ricco di storia tra le repubbliche dell’Asia centrale. La presenza di importanti siti antichi, storici e architettonici, molti dei quali sono situati nelle città lungo la Via della Seta, rendono questo territorio una delle più importanti ex repubbliche sovietiche dell’Asia centrale.

Il viaggio che vi proponiamo ripercorre alcune delle più importanti città dell’Uzbekistan:

uzbekistan-khiva

Khiva, perla dell’architettura islamica. Il suo centro storico è stato integralmente restaurato, diventando una vera e propria città-museo e uno scrigno pieno di tesori. Circondata dalle mura, entrando dalla porta ovest, si potranno visualizzare la madrasa di Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor e la fortezza, per proseguire per le stradine visitando le numerose madrase ed antiche moschee che si susseguono lungo il percorso.
Attraverso un escursione nel deserto, nella regione di Karakalpakstan, si potranno visitare i resti di due siti della cultura di Khorezm: la fortezza di Djambas Kala, risalente al VII secolo a.C. e la città di Toprak Kala, che è l’insediamento più importante della zona nel quale sono stati rinvenuti canopi funerari del cultura zoroastriana. Vi consigliamo una passeggiata sulle mura, al tramonto, per godere di una vista indimenticabile!

Bukhara, è definita la città museo e fu il centro principale della grande Via della Seta, che insieme a Samarcanda e a Khiva diede un importante uzbekistan-bukharacontributo per lo sviluppo dell’Asia Centrale. Fra i principali monumenti vi consigliamo di visitare il Mausoleo di Ismail Samani (IX-X sec), la grande Moschea e il bellissimo minareto Kalon, la piazza Labi Hauz, al cui centro si trova una grande vasca attorno alla quale sorgono negozi e caffè all’aperto e i bazar.

Samarcanda, fu fondata vicino ad un’oasi alla fine del XIV secolo a.C. Nel corso degli anni, Samarcanda divenne un importante centro commerciale grazie ai rapporti con le regioni settentrionali e orientali. La città, che fu distrutta da Gengis Khan e poi ricostruita da Tamerlano conserva ancor oggi numerose testimonianze del suo passato, come ad esempio  il Mausoleo di Gur Emir, la grandiosa piazza Registan con le tre straordinarie madrase di Ulug Begh, Shi Dor e Tilya-Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche turchesi, il monumentale complesso dei mausolei Sach-i-Zinda, la moschea Bibi-Khanym, che sbalordisce per la ricchezza del decoro, il museo del sito archeologico di Afrassiab, l’antica Samarcanda abbandonata all’inizio del XII secolo dopo la conquista dei mongoli e l’osservatorio di Ulugh Begh.

uzbekistan-tashkent-196524_960_720

Tashkent, è la capitale dell’Uzbekistan il cui nome significa “fortezza di pietra” ed è una delle più grandi città dell’Asia Centrale. Essendo stata ricostruita dopo il terremoto del 1966, la città presenta oggi un aspetto puramente moderno. Nel VIII secolo d.C. divenne una città musulmana e fu un importante centro commerciale durante il Medioevo. Qui vi consigliamo di visitare le madrase Kukeldash e Barak Khan, la piazza e la moschea Khasty, il bazar Chorsu, la piazza del teatro dell’opera Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, Amir Temur Square ed un breve giro in metropolitana tra le stazioni storiche.

L’Uzbekistan può essere considerato un paese che negli anni si è evoluto molto rispettando le tradizioni e conservando le importanti testimonianze storiche del passato.

 

Hai voglia di scoprire le bellezze di questo territorio?
Noi ti proponiamo un meraviglioso tour in programma dal 21 al 28 ottobre.

Per conoscere tutti i dettagli del viaggio puoi consultare la seguente pagina del nostro sito internet http://www.viaggierbacci.it/pacchetti/tour-uzbekistan/ oppure puoi venirci a trovare in agenzia.
Siamo a Faenza, in C.so Mazzini 23. Siamo aperti dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30. Sabato dalle 09.00 alle 12.00. Ti aspettiamo!