Vieni con noi per un week-end nei laghi più belli del centro Italia!

Week-end ai laghi: Bolsena, Bracciano e Civita di Bagnoregio
Dal 15 al 16 settembre 2018

Programma di viaggio:
Sabato 15 settembre 2018 Modigliana/Faenza-lago di Bracciano
Partenza da Modigliana alle ore 04.30 e da Faenza alle ore 05.00 in pullman granturismo per Bracciano. Sosta lungo il percorso e arrivo a Bracciano alle ore 11.00 circa, incontro con la guida e inizio della visita del Castello Odescalchi. Affacciato sull’antico Lago Sabatino, nel mezzo della Tuscia Romana, il Castello offre ai suoi visitatori un percorso tra secoli di storia racchiusi tra le mura e le austere torri di una delle dimore private più affascinanti d’Europa. Costruito dagli Orsini sul finire del ‘400, il Castello mostra all’esterno l’aspetto architettonico di un’inespugnabile fortezza ingentilita dalla presenza dei giardini pensili da cui si gode la vista di un panorama unico, dove gli intensi colori del lago si fondono con la natura circostante, restituendo un quadro di rara bellezza. Al suo interno gli ampi saloni di rappresentanza conservano le vivaci decorazioni del pittore Antoniazzo Romano, i preziosi affreschi dei fratelli Zuccari, i ritratti di famiglia chiamati a narrare la storia dei nobili Orsini e dei loro ospiti, pontefici, sovrani ed intellettuali del tempo invitati a condividerne i fasti, da papa Sisto IV della Rovere alla regina Cristina di Svezia. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio, proseguimento della visita guidata attraverso Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia, caratteristiche località affacciate sulle sponde del lago. Bracciano, la più blasonata, si snoda tutt’attorno al castello, attraverso i vicoli dell’antico borgo, uno tra i più pittoreschi della Tuscia Romana. Trevignano Romano , sorge in un insenatura alle pendici del Monte Romana e offre una delle più ampie e suggestive visuali verso il lago. Anguillara Sabazia la cui fondazione si fa risalire al periodo Repubblicano dell’antica Roma, è stata rifatta quasi completamente nel cinquecento e molte case conservano la struttura medievale ad ambienti sovrapposti. Al termine della visita, trasferimento in hotel nel viterbese, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

Domenica 16 settembre 2018 Bolsena-Civita di Bagnoregio-Modigliana/Faenza
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Bolsena. Incontro con la guida e visita dell’omonima cittadina, sul lato nord del lago, tra le sue sponde e le alture che costituivano l’orlo dell’antico cono vulcanico. E’ suddivisa in 4 rioni: Castello, Santa Cristina, Borgo San Rocco, San Giovanni. Castello, che prende il nome dal castello di Bolsena, noto anche con il nome di “Rocca Monaldeschi della Cervara”, è il rione medievale, con diverse architetture tipiche di quel periodo. Altro monumento di notevole importanza, artistica e religiosa, è poi la Collegiata di S. Cristina, nella parte più bassa del paese, eretta nel XI secolo in stile romanico. Al termine della visita di Bolsena, pranzo in ristorante. Ore 14.30, trasferimento in pullman alla vicina Civita di Bagnoregio. Navetta per raggiungere il Belvedere e attraversamento a piedi del ponte di accesso al borgo, uno dei più belli d’Italia. Visita guidata. Si erge su un piccolo sperone di roccia tufacea, una frazione del comune di Bagnoregio raggiungibile solo attraversando un ponte pedonale. Soprannominata “la città che muore”, rischia di scomparire perché il colle tufaceo che la sorregge è minato alla base dalla continua erosione di due torrentelli, che scorrono nelle valli sottostanti, e dall’azione delle piogge e del vento. Il destino del luogo, il ciuffo di case medioevali, le pochissime famiglie che ancora vi risiedono e il paesaggio irreale dei calanchi argillosi che assediano il borgo, rendono Civita di Bagnoregio un luogo unico ed incantevole. Al termine, trasferimento al pullman e ore 17.30 circa partenza per il rientro a Faenza e Modigliana, con arrivo in serata.

Quota individuale di partecipazione: € 230,00
Base minima n° 40 partecipanti
Supplemento camera singola € 22,00

La quota comprende:
• Viaggio in pullman granturismo
• Sistemazione in hotel 3*, zona Viterbo/Bolsena, base camera doppia, con servizi privati
• pensione completa dal pranzo del 1° al pranzo del 2°giorno (bevande incluse ½ di acqua + ¼ di vino)
• 2gg di visite guidate, come da programma
-ingresso al Castello Odescalchi (€ 6,00)
-biglietto d’accesso al borgo di Civita di B.(€5,00)
-navetta privata dal parcheggio pullman al Belvedere, a Civita di Bagnoregio
• capogruppo al seguito
• Assicurazione medico-bagaglio
La quota non comprende:
• Tassa di soggiorno se prevista
• bevande ed ingressi extra
• mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota comprende”
Documenti: carta di identità in corso di validità e tesserino sanitario.
Penali in caso di annullamento: in caso di annullamento viaggio, dal momento dell’iscrizione entrano in vigore le seguenti penali di recesso sull’intera quota individuale di partecipazione:
– 15 % dal momento della conferma fino al 45°giorno prima dell’inizio del soggiorno;
– 30% dal 44° al 30°giorno prima dell’inizio del soggiorno;
– 75% dal 29° al 10° giorno prima dell’inizio del soggiorno;
– 100% per tutte le cancellazioni o rinunce pervenute dal 09°giorno fino alla partenza.
Possibilità di stipulare, contestualmente alla prenotazione, assicurazione annullamento viaggio € 13/15,00 circa
Informazioni: ALBERTO 348.8130136
Iscrizioni: fino ad esaurimento dei posti accompagnate da un acconto di € 60,00.
Saldo un mese prima della partenza.

 

scarica il programma in pdf!