Domenica 17 marzo 2019 vieni con noi a Treviso: visiteremo la civiltà di Villa Tiepolo Passi, il Castello di Roncade e degusteremo vini e formaggi locali.

Programma di viaggio:
Ore 06.00 ritrovo dei partecipanti a Forlì (Punto Bus), ore 06.30 a Faenza (Piazzale Pancrazi), ore 06.40 a Castel Bolognese (Consorzio agrario), ore 06.55 a Imola (Rirò via Selice), ore 07.15 a Bologna San Lazzaro (ristorante il Casale in via Caselle) e partenza per Treviso. All’arrivo, visita guidata della città. Treviso è una città da visitare in ogni stagione, con il passo lento di chi vuole assaporarne ogni angolo, scoprire scorci originali, respirare la tranquilla vita cittadina. Cuore della città e luogo di incontro dei trevigiani è Piazza dei Signori con il suo Palazzo dei Trecento e l’elegante Loggia Dei Cavalieri. I due fiumi, Sile e Cagnan, s’insinuano tra le vie e donano un fascino unico al centro storico racchiuso dalle antichissime mura. Le case porticate con le belle facciate affrescate che si riflettono sul canale dei Buranelli e l’Isola della Pescheria, raccontano lo stretto legame di Treviso con le sue acque. Pranzo libero.
Ore 13.30 partenza in pullman per raggiungere Villa Tiepolo Passi e inizio della visita guidata. Villa Tiepolo Passi è una villa veneta seicentesca ancor oggi abitata e amata dai suoi proprietari, la nobile famiglia dei Conti Passi de Preposulo. Oltre il grande cancello della Villa si estende una campagna rigogliosa costeggiata dal rio Piovensan, con le coltivazioni di uva, granoturco, alberi da frutto e un vitigno, da cui nasce il Prosecco di Villa Tiepolo Passi. Scopo della visita è di raccontare cosa accadde dal ‘500 in poi a Venezia e dunque perché sorsero a migliaia le Ville Venete, ovvero mostrare come quella civiltà sia ancora presente, nelle consuetudini, nel lavoro, nel cibo, negli svaghi. Ore 15.15 trasferimento al Castello di Roncade e inizio della visita guidata del tipico caseificio della zona e del Castello, per poi concludere la giornata con una degustazione di vini e formaggi del territorio. Il Caseificio Bettiol nasce nel 1934 come Latteria “Turnaria” per volontà del fondatore Giuseppe Bettiol. Fino agli anni ‘70 conserva la tradizione degli allevatori della zona, che periodicamente e a “Turno” utilizzavano le strutture del Caseificio per trasformare una parte del proprio latte per il consumo personale. È affascinante vedere all’opera i fratelli Bettiol durante la lavorazione e la trasformazione del latte, quando le sapienti tradizioni del passato e la tecnologia del presente si fondono per dar vita ai loro formaggi. Il Castello di Roncade è uno degli esempi più interessanti nel Nord Italia dell’architettura rinascimentale. È l’unica villa pre-palladiana cinta da mura medievali sovrastate da maestosi merli. Sorge al centro della città di Roncade, immerso nella campagna veneta tra Treviso e Venezia. Le mura medievali abbracciano quasi interamente lo splendido giardino e a loro volta sono circondate da un fossato e da vigneti. Ore 18.30 circa inizio del viaggio di ritorno in pullman, con rientro ai luoghi di partenza in tarda serata.

Quota individuale di partecipazione € 70,00
Base minima n° 35 partecipanti

La quota comprende: viaggio in pullman Granturismo, visita guidata del centro di Treviso e di Villa Tiepolo, ingresso e visita guidata al Caseificio Bettiol e al Castello di Roncade, degustazione di vini e formaggi, accompagnatore, assicurazione medico-bagaglio.
La quota non comprende: pasti e bevande, mance, tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota comprende”.
Prenotazioni: fino ad esaurimento posti con il versamento del saldo all’atto dell’iscrizione.
Penali di annullamento: dal momento dell’iscrizione, in caso di annullamento la penale è del 100% sull’intera quota
di partecipazione.

Scarica il programma in formato Pdf!